La truffa delle chiavi per terra: ecco come avviene

I malviventi sono alla continua ricerca di nuovi metodi per truffare le persone. Non è la prima volta che si sente parlare di sistemi furbi escogitati dai ladri per incastrare le persone, eppure ancora oggi tante sono le vittime a cui vengono rubadi soldi, portafogli ed effetti personali.

In questo momento di ressa e di stress pre-festività,specialmente nel parcheggio dei supermercati, occhio ai malintenzionati: ecco la truffa delle “chiavi per terra” che sta mietendo sempre più vittime.

A cadere nelle grinfie dei truffatori, stando alle denunce presentate, sono soprattutto le persone anziane, anche se in realtà chiunque di noi può essere vittima della frode.

Come avviene la truffa

Ecco come viene agita la truffa: per strada o nel parcheggio, mentre si è impegnati nell’atto di caricare in auto sacchetti della spesa o di salire sulla vettura, si viene avvicinati da un individuo che indica un mazzo di chiavi per terra lì vicino.

La frase che deve mettere in guardia è: “è suo quel mazzo di chiavi?”. Proprio questo è il momento in cui il malintenzionato entra realmente in azione: mentre la vittima inconsapevole si china per raccogliere le chiavi, al fine di accertarsi che non siano sue, un complice del truffatore ruba dalla macchina borsa, portafoglio o qualsiasi altra cosa possa essere appetibile.

Insomma, alla fantasia non c’è mai limite, manco a quella dei furfanti. Il consiglio quindi è quello di prestare sempre attenzione e di tenere gli occhi ben aperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *