Whatsapp: dal 2023 cambia tutto, non funzionerà più su alcuni smartphone

WhatsApp a partire da 1° gennaio 2023 non supporterà più i dispositivi mobili con un vecchio sistema operativo per motivi di sicurezza.

Gli sviluppatori di WhatsApp hanno reso noto che dal prossimo anno sarà necessario uno smartphone o un tablet che esegua almeno Android 4.2 (Jelly Bean) oppure iOS 12.1. Android 4.2 è un sistema operativo che venne lanciato nel 2012, mentre iOS 12 nel 2018.

Praticamente tutti i dispositivi che ormai non supportano questa minima configurazione non potranno più utilizzare la piattaforma di messaggistica che verrà implementata con nuovi aggiornamenti.

Per verificare la versione del proprio sistema operativo è sufficiente andare nelle impostazioni del dispositivo e cercare la voce corrispondente. Non vi resta che sperare che il vostro dispositivo supporti tale configurazione.

Ecco i 47 smartphone non più compatibili con WhatsApp dal 1 di gennaio 2023

  • iPhone 5;
  • iPhone 5c;
  • Archos 53 Platinum;
  • Lenovo A820;
  • LG Enact;
  • LG Lucid 2;
  • LG Optimus 4X HD;
  • LG Optimus F3;
  • LG Optimus F3Q;
  • LG Optimus F5;
  • LG Optimus F6;
  • LG Optimus F7;
  • LG Optimus L2 II;
  • LG Optimus L3 II;
  • LG Optimus L3 II Dual;
  • LG Optimus L4 II;
  • LG Optimus L4 II Dual;
  • LG Optimus L5;
  • LG Optimus L5 Dual;
  • LG Optimus L5 II;
  • LG Optimus L7;
  • LG Optimus L7 II;
  • LG Optimus L7 II Dual;
  • LG Optimus Nitro HD;
  • ZTE Grand S Flex;
  • ZTE V956;
  • ZTE Grand X Quad V987;
  • HTC Desire 500;
  • Huawei Ascend D;
  • Huawei Ascend D Quad XL;
  • Huawei Ascend D1;
  • Huawei Ascend D2;
  • Huawei Ascend G740;
  • Huawei Ascend Mate;
  • Huawei Ascend P1;
  • Samsung Galaxy Ace 2;
  • Samsung Galaxy Core;
  • Samsung Galaxy Trend Lite;
  • Samsung Galaxy Xcover 2;
  • Samsung Galaxy S2;
  • Samsung Galaxy S3 mini;
  • Samsung Galaxy Trend II;
  • Sony Xperia Arc S;
  • Sony Xperia Miro;
  • Sony Xperia Neo L;
  • Wiko Cink Five;
  • Wiko DARKNIGHT ZT.

Per ulteriori informazioni e per maggiori dettagli in merito , potete fare riferimento al portale ufficiale di WhatsApp .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *