Consumare legumi abbassa la glicemia e prevenire il diabete

I legumi sono particolarmente indicati in chi soffre di diabete. Il contenuto di fibra alimentare, soprattutto la fibra solubile, esercita una modulazione dell’assorbimento dei carboidrati. Rallentando l’assorbimento dei carboidrati, la glicemia avrà un rialzo più lento e moderato, effetto sempre auspicato in generale e per le persone con diabete.

Per ottenere benefici, secondo alcuni studi si dovrebbe mangiare una tazza di legumi al giorno (circa 190 gr).

Come consumare i legumi

Secondo le indicazioni della Società Italiana di Diabetologia è opportuno consumare questi cibi almeno tre volte la settimana. La grande varietà di legumi esistente, i tanti modi di cucinarli e le innumerevoli possibilità di abbinamenti tengono lontano il rischio di una dieta monotona. 

Per contrastare il diabete inoltre è utile consumare 5 porzioni al giorno tra ortaggi e frutta, variando; preferire pane e pasta integrale, in virtù del maggior apporto di fibre che aiuta a rallentare l’assorbimento degli zuccheri.

One thought on “Consumare legumi abbassa la glicemia e prevenire il diabete

Comments are closed.