Allarme per il “Batterio Mangiacarne”: mortale nel 30 per cento dei casi

In Giappone, l’allerta per la sindrome da shock tossico streptococcico (STSS), una malattia rara ma estremamente grave causata dallo Streptococco A, è in rapida crescita.

Questa infezione batterica, capace di provocare necrosi dei tessuti e conosciuta anche come “malattia mangiacarne”, ha visto un incremento preoccupante dei casi, spingendo il governo metropolitano di Tokyo a emettere un avviso ufficiale. Nel 2024, i casi hanno già raggiunto più della metà del totale dell’anno precedente, con 88 infezioni registrate a Tokyo al 17 marzo, e un totale nazionale di 517 casi, come riportato da “The Japan Times”.

Situazione Critica e Tasso di Mortalità

Nel 2023, il tasso di mortalità per chi contrae la STSS è stato allarmantemente alto, attestandosi intorno al 30%, secondo quanto comunicato dal governo di Tokyo. Solo nella capitale, si sono verificati 141 casi, con 42 decessi.

La Minaccia dello Streptococco Pyogenes

Lo Streptococcus pyogenes, meglio noto come Streptococco A, è il principale responsabile della maggior parte dei casi di STSS. Questo batterio, che può causare infezioni da lievi a gravi come mal di gola, soprattutto nei bambini, diventa particolarmente pericoloso quando provoca malattie severe, complicazioni sanitarie e, in circa il 30% dei casi, la morte, specialmente negli adulti oltre i 30 anni.

Variante Batterica e Aumento dei Casi

Una variante batterica, il ceppo M1UK, identificato con maggiore frequenza da novembre 2023 nei pazienti affetti, sembra essere collegato all’aumento dei casi di STSS. Se tradizionalmente la maggior parte dei casi annuali riguarda gli over 40, il 2023 ha visto un’insolita ondata di infezioni tra i quarantenni, secondo quanto riportato dall’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive (Niid).

Modalità di Contagio e Prevenzione

Lo Streptococco di gruppo A si trasmette tramite vie respiratorie o contatto diretto, oltre che attraverso ferite. Le autorità sanitarie enfatizzano l’importanza di accorgimenti preventivi quali il frequente lavaggio delle mani e una corretta cura delle ferite, consigliando di consultare immediatamente un medico alla comparsa di sintomi quali dolore agli arti, gonfiore o febbre.

Impatto sulla Scena Internazionale

La crescente preoccupazione per la diffusione della STSS in Giappone ha influenzato anche eventi internazionali. Recentemente, la FIFA ha dovuto annullare la partita di qualificazione alla Coppa del Mondo tra Corea del Nord e Giappone, con la Corea del Nord che ha preso questa decisione precauzionale, probabilmente a causa delle notizie sulla malattia, data la fragilità del suo sistema sanitario.

Questo scenario sottolinea l’urgenza di una risposta coordinata e di strategie di prevenzione efficaci per contenere la diffusione di questa pericolosa infezione batterica e proteggere la salute pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *