Come contrastare la caduta dei capelli in autunno

La caduta dei capelli durante l’autunno è abbastanza normale, ma non devi sottovalutarla e pensare di non dover fare qualcosa per contrastarla.

Molte persone sono alle prese con capelli fragili e indeboliti, che cadono o si spezzano con molta più frequenza rispetto al resto dell’anno. I nostri nonni parlavano di ‘stagione delle castagne’ per indicare quelle settimane in cui è più facile, ritrovarsi con ciocche di capelli fra le mani per esempio uscendo dalla doccia.

In generale, il cambio di stagione insieme allo stress sono tra i fattori principali che spiegano un capello che si infragilisce. Per migliorare la salute sia della cute sia dei bulbi, che permetta ai fusti di crescere forti e robusti, è importante curare l’alimentazione e usare i prodotti giusti.

Se, infatti, da un lato il benessere dei nostri capelli dipende dal buon funzionamento del nostro organismo, dall’altro è vero che usare prodotti di scarsa qualità non agevola certo la situazione, a maggior ragione in caso di problemi.

Come contrastare la caduta dei capelli in autunno

Fai attenzione alla giusta alimentazione

Per contenere la caduta dei capelli e al contempo riuscire a stimolare la loro la crescita fisiologica, assumi le giuste sostanze nutritive.

Mangia quindi proteine (animali o vegetali), che servono per la sintesi della cheratina e consuma alimenti contenenti vitamina B come le lenticchie, la soia permette e le uova. In questo modo aumenti la produzione di cisteina, un aminoacido che aiuta la crescita fisiologica dei capelli.

Massaggia il cuoio capelluto

Massaggiare regolarmente la testa almeno un paio di volte a settimanaaiuta a far crescere i capelli e ne favorisce la crescita fisiologica, riattivando la circolazione sanguigna. Comincia dalle radici, poi procedi con il cuoio capelluto. Premi leggermente sul cranio con la punta delle dita con dei movimenti circolari, poi muovi le dita su tutta la testa avanti e indietro. Prosegui almeno per un paio di minuti in questo modo.

Tra i rimedi naturali, possiamo adottare diversi metodi come impacchi e maschere a base di:

  • avocado: grazie alle sue proprietà antiossidanti, rafforza il cuoio capelluto, donando più forza ai capelli;
  • tè verde: è ricco di proprietà benefiche, elimina il sebo in eccesso, che molto spesso occlude i follicoli impedendo la nascita di nuovi capelli;
  • aceto di mele: è un ottimo idratante, utile per lucidare i capelli ma anche per combattere la forfora e la formazione di sebo in eccesso.

Ricordiamo, che i rimedi fai da te, devono essere sempre temporanei e soprattutto quando il problema non sussiste da tempo, quando invece, la caduta dei capelli è persistente e molto rilevante, è opportuno rivolgersi ad uno specialista, che con i dovuti esami clinici, potrà formulare una diagnosi e dare una cura al problema.

One thought on “Come contrastare la caduta dei capelli in autunno

Comments are closed.