Bonus Psicologo 2024: da Oggi puoi presentare domanda! Scopri Requisiti e Procedura

Da oggi sarà possibile richiedere il bonus psicologo 2024 una misura di aiuto preziosa destinata a coloro che si trovano a combattere con ansia, depressione e altri disturbi mentali, fenomeni in crescita a causa dell’emergenza pandemica. Le richieste potranno essere inoltrate entro il 31 maggio 2024 e potranno beneficiarne anche più membri dello stesso nucleo familiare.

Come comunicato dal Ministero della Salute, per il 2024 sono stati incrementati gli importi del contributo e il periodo per usufruirne è stato esteso a 270 giorni rispetto all’anno precedente. Tuttavia, il beneficio non è accessibile a tutti, ma è limitato ai cittadini con un ISEE non superiore a 50mila euro.

Importi Previsti:

Il bonus, assegnato una sola volta all’anno ai residenti italiani, coprirà le spese per le sessioni di psicoterapia svolte nel corso del 2023 presso professionisti iscritti all’albo degli psicologi aderenti all’iniziativa. L’importo destinato a ciascun beneficiario varierà in base alla fascia ISEE di appartenenza:

  • Per coloro con un ISEE inferiore a 15.000 euro, l’importo massimo è di 1500 euro.
  • Per chi rientra nella fascia ISEE tra 15.000 e 30.000 euro, il beneficio massimo è di 1.000 euro.
  • Per i cittadini con un ISEE superiore a 30.000 e non oltre i 50.000 euro, l’importo massimo previsto è di 500 euro. In ogni caso, il supporto finanziario sarà erogato fino a un massimo di 50 euro per ogni seduta di psicoterapia.

Procedura di Richiesta e Scadenze:

La domanda potrà essere inviata entro il 31 maggio, ma si consiglia di agire prontamente, considerando che il contributo sarà prioritariamente erogato agli individui con ISEE più basso, in base all’ordine cronologico di presentazione delle richieste.

  • La richiesta va inoltrata esclusivamente online, accedendo al servizio tramite il portale web dell’INPS utilizzando SPID di livello 2 o superiore, Carta di identità elettronica (CIE) 3.0 o Carta Nazionale dei Servizi (CNS).
  • Altrimenti, è possibile contattare il Contact Center Integrato ai numeri 803.164 (gratuito da rete fissa) o 06 164.164 (da rete mobile).

Al termine del periodo di presentazione delle domande, verranno elaborate le graduatorie dei beneficiari in base alle risorse disponibili, ammontanti a 8 milioni di euro da distribuire tra le diverse Regioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *